Una bella storia... spero che vi prendiate il tempo per leggerla.

2,802
Visite
6
risposte
Ultimo messaggio fatto 14 anni fa fa da blueday
dazzlingdebra
  • Iniziato da
  • dazzlingdebra
  • United States Sr. Member 267
  • attività più recente 6 anni fa

I lettori di questo argomento di discussione hanno anche letto:

  • Recensione del Casinò Casinado Bonus di iscrizione: 100% fino a €500 + 200 giri gratuiti Bonus di ricarica: 50 giri gratuiti Bonus di rimborso: 15% L'offerta scade: contatta l'assistenza clienti...

    LEGGI
  • Recensione del casinò SirWin Bonus di benvenuto: 100% fino a $ 300 + $ 50 Chip gratuito 2. Bonus sul deposito: 75% fino a $ 300 + $ 100 Chip gratuito 3. Bonus di deposito: 100% fino a $ 300 + $ 50...

    LEGGI
  • SlotoCash Casino - Esclusivo torneo di marzo LCB da $ 200 DISPONIBILE SOLO NELLA VERSIONE IMMEDIATA! Montepremi: $ 200 Nome: Freeroll LCB marzo 2024 Gioco : Khrysos Oro Password: 01MARZOLCB24 Data di...

    LEGGI

Per favore oppure registrazione per pubblicare o commentare.

  • Originale English Traduzione Italiano

    The man slowly looked up. This was a woman clearly accustomed to the finer things of life. Her coat was new. She looked like that she had never missed a meal in her life. His first thought was that she wanted to make fun of him, like so many others had done before.

    "Leave me alone," he growled.

    To his amazement, the woman continued standing. She was smiling -- her even white teeth displayed in dazzling rows.
    "Are you hungry?" she asked.
    "No," he answered sarcastically. "I've just come from dining with the president. Now go away." The woman's smile became even broader. Suddenly the man felt a gentle hand under his arm.

    "What are you doing, lady?" the man asked angrily. "I said to leave me alone.

    Just then a policeman came up. "Is there any problem, ma'am?" he asked.

    "No problem here, officer," the woman answered. "I'm just trying to get this man to his feet. Will you help me?"

    The officer scratched his head. "That's old Jack. He's been a fixture around here for a couple of years. What do you want with him?"

    "See that cafeteria over there?" she asked. "I'm going to get him something to eat and get him out of the cold for awhile."

    "Are you crazy, lady?" the homeless man resisted. "I don't want to go in there!" Then he felt strong hands grab his other arm and lift him up.

    "Let me go, officer.  I didn't do anything."

    "This is a good deal for you, Jack," the officer answered. "Don't blow it."

    Finally, and with some difficulty, the woman and the police officer got Jack into the cafeteria and sat him at a table in a remote corner. It was the middle of the morning, so most of the breakfast crowd had already left and the lunch bunch had not yet arrived. The manager strode across the cafeteria and stood by his  table.

    "What's going on here, officer?" he asked. "What is all this. Is this man in trouble?"

    "This lady brought this man in here to be fed," the policeman answered.

    "Not in here!" the manager replied angrily. "Having a person like that here is bad for business."

    Old Jack smiled a toothless grin. "See, lady. I told you so. Now if you'll let me go. I didn't want to come here in the first place."

    The woman turned to the cafeteria manager and smiled. "Sir, are you familiar with Eddy and Associates, the banking firm down the street?"

    "Of course I am," the manager answered impatiently. "They hold their weekly meetings in one of my banquet rooms."

    "And do you make a goodly amount of money providing food at these weekly meetings?"

    "What business is that of yours?"

    "I, sir, am Penelope Eddy, president and CEO of the company."

    "Oh."

    The woman smiled again. "I thought that might make a difference." She glanced at the cop who was busy stifling a giggle. "Would you like to join us in a cup of coffee and a meal, officer?"

    "No thanks, ma'am," the officer replied. "I'm on duty."

    "Then, perhaps, a cup of coffee to go?"

    "Yes, ma'am. That would be very nice."

    The cafeteria manager turned on his heel "I'll get your coffee for you right away, officer."

    The officer watched him walk away. "You certainly put him in his place," he said.

    "That was not my intent. Believe it or not, I have a reason for all this."

    She sat down at the table across from her amazed dinner guest She stared at him intently. "Jack, do you remember me?"

    Old Jack searched her face with his old , rheumy eyes "I think so -- I mean you do look familiar."

    "I'm a little older perhaps," she said. "Maybe I've even filled out more than in my younger days when you worked here, and I came through that very door, cold and hungry."

    "Ma'am?" the officer said questioningly. He couldn't believe that such a magnificently turned out woman could ever have been hungry.

    "I was just out of college," the woman began. "I had come to the city looking for a job, but I couldn't find anything. Finally I was down to my last few cents and had been kicked out of my apartment. I walked the streets for days. It was February and I was cold and nearly starving. I saw this place and walked in on the off chance that I could get something to eat."

    Jack lit up with a smile. "Now I remember," he said. "I was behind the serving counter. You came up and asked me if you could work for something to eat. I said that it was against company policy."

    "I know," the woman continued. "Then you made me the biggest roast beef sandwich that I had ever seen, gave me a cup of coffee, and told me to go over to a corner table and enjoy it. I was afraid that you would get into trouble. Then, when I looked over, I saw you put the price of my food in the cash register I knew then that everything would be all right."

    "So you started your own business?" Old Jack said.

    "I got a job that very afternoon. I worked my way up. Eventually I started my own business, that, with the help of God, prospered." She opened her purse and pulled out a business card. "When you are finished here, I want you to pay a visit to a Mr. Lyons. He's the personnel director of my company. I'll go talk to him now and I'm certain he'll find something for you to do around the office." She smiled. "I think he might even find the funds to give you a little advance so that you can buy some clothes and get a place to live until you get on your feet. If you ever need anything, my door is always opened to you."

    There were tears in the old man's eyes. "How can I ever thank you? " he said.

    "Don't thank me," the woman answered. "To God goes the glory. Thank Jesus. He led me to you."

    Outside the cafeteria, the officer and the woman paused at the entrance before going their separate ways. "Thank you for all your help, officer," she said.

    "On the contrary, Ms. Eddy," he answered. "Thank you. I saw a miracle today, something that I will never forget. And...And thank you for the coffee."

    If you have missed knowing me, you have missed nothing.
    If you have missed some of my emails, you might have missed a laugh.
    But, if you have missed knowing my LORD and SAVIOR, JESUS CHRIST, you have missed everything in the world

    Have a Wonderful Week
    And May God Bless You Always

    L'uomo alzò lentamente lo sguardo. Questa era una donna chiaramente abituata alle cose belle della vita. Il suo cappotto era nuovo. Sembrava che non avesse mai saltato un pasto in vita sua. Il suo primo pensiero fu che lei volesse prenderlo in giro, come avevano fatto tanti altri prima.

    "Lasciami in pace", ringhiò.

    Con suo grande stupore, la donna rimase in piedi. Stava sorridendo: i suoi denti bianchi e uniformi mostravano file abbaglianti.
    "Hai fame?" lei chiese.
    "No", rispose sarcastico. "Sono appena tornato dalla cena con il presidente. Adesso vattene." Il sorriso della donna si fece ancora più ampio. All'improvviso l'uomo sentì una mano gentile sotto il braccio.

    "Cosa stai facendo, signora?" chiese arrabbiato l'uomo. "Ho detto di lasciarmi in pace.

    Proprio in quel momento si avvicinò un poliziotto. "C'è qualche problema, signora?" chiese.

    "Nessun problema qui, agente", rispose la donna. "Sto solo cercando di rimettere in piedi quest'uomo. Mi aiuterai?"

    L'ufficiale si grattò la testa. "Quello è il vecchio Jack. È un appuntamento fisso da queste parti da un paio d'anni. Cosa vuoi da lui?"

    "Vedi quella mensa laggiù?" lei chiese. "Gli porterò qualcosa da mangiare e lo terrò lontano dal freddo per un po'."

    "Sei pazza, signora?" il senzatetto ha resistito. "Non voglio entrare lì!" Poi sentì delle mani forti afferrargli l'altro braccio e sollevarlo.

    "Lasciami andare, agente. Non ho fatto niente."

    "Questo è un buon affare per te, Jack," rispose l'ufficiale. "Non rovinare tutto."

    Alla fine, e con qualche difficoltà, la donna e l'agente di polizia fecero entrare Jack nella mensa e lo fecero sedere a un tavolo in un angolo remoto. Era metà mattinata, quindi la maggior parte della folla della colazione se n'era già andata e il gruppo del pranzo non era ancora arrivato. Il direttore attraversò la mensa e si fermò accanto al suo tavolo.

    "Cosa sta succedendo qui, agente?" chiese. "Cos'è tutto questo? Quest'uomo è nei guai?"

    "Questa signora ha portato qui quest'uomo per dargli da mangiare", ha risposto il poliziotto.

    "Non qui!" rispose con rabbia il direttore. "Avere qui una persona del genere è un male per gli affari."

    Il vecchio Jack fece un sorriso sdentato. "Vedi, signora. Te l'avevo detto. Ora se mi lasci andare. Tanto per cominciare non volevo venire qui."

    La donna si rivolse al direttore della mensa e sorrise. "Signore, conosce la Eddy and Associates, la società bancaria in fondo alla strada?"

    "Certo che lo sono", rispose impaziente il direttore. "Tengono le loro riunioni settimanali in una delle mie sale banchetti."

    "E guadagni una bella somma di denaro fornendo il cibo a queste riunioni settimanali?"

    "Che affari ti riguardano?"

    "Io, signore, sono Penelope Eddy, presidente e amministratore delegato della società."

    "OH."

    La donna sorrise ancora. "Ho pensato che avrebbe potuto fare la differenza." Lanciò un'occhiata al poliziotto che era impegnato a soffocare una risatina. "Vorresti unirti a noi per una tazza di caffè e un pasto, agente?"

    "No, grazie, signora", rispose l'ufficiale. "Io sono di turno."

    "Allora magari una tazza di caffè da asporto?"

    "Sì, signora. Sarebbe molto carino."

    Il direttore della mensa girò i tacchi "Le prendo subito il caffè, agente."

    L'ufficiale lo guardò allontanarsi. "Certamente lo hai messo al suo posto", ha detto.

    "Non era mia intenzione. Che tu ci creda o no, ho una ragione per tutto questo."

    Si sedette al tavolo di fronte al suo stupito ospite a cena. Lo fissò intensamente. "Jack, ti ricordi di me?"

    Il vecchio Jack le scrutò il viso con i suoi vecchi occhi acquosi. "Penso di sì - voglio dire, hai un aspetto familiare."

    "Forse sono un po' più vecchia," disse. "Forse sono anche più pieno di quando ero più giovane, quando lavoravi qui, e sono entrato proprio da quella porta, infreddolito e affamato."

    "Signora?" disse interrogativamente l'ufficiale. Non riusciva a credere che una donna così magnificamente realizzata potesse mai essere affamata.

    "Ero appena uscita dal college", iniziò la donna. "Ero venuto in città in cerca di lavoro, ma non riuscivo a trovare nulla. Alla fine ero rimasto senza pochi centesimi e mi avevano cacciato di casa. Camminavo per le strade per giorni. Era febbraio e io Avevo freddo e stavo quasi morendo di fame. Ho visto questo posto e sono entrato nella remota possibilità che potessi prendere qualcosa da mangiare. "

    Jack si illuminò con un sorriso. "Adesso ricordo," disse. "Ero dietro il bancone del servizio. Tu sei venuto e mi hai chiesto se potevi lavorare per mangiare qualcosa. Ho detto che era contro la politica aziendale."

    "Lo so", continuò la donna. "Poi mi hai preparato il panino al roast beef più grande che avessi mai visto, mi hai dato una tazza di caffè e mi hai detto di andare a un tavolo all'angolo e godermelo. Avevo paura che ti mettessi nei guai. Poi, quando Ho guardato oltre, ho visto che mettevi il prezzo del mio cibo sul registratore di cassa e allora ho capito che sarebbe andato tutto bene."

    "Quindi hai avviato un'attività in proprio?" disse il vecchio Jack.

    "Ho trovato un lavoro quello stesso pomeriggio. Ho fatto carriera. Alla fine ho avviato la mia attività, che, con l'aiuto di Dio, ha prosperato." Aprì la borsa e tirò fuori un biglietto da visita. "Quando avrai finito qui, voglio che tu faccia visita a un certo signor Lyons. È il direttore del personale della mia azienda. Andrò a parlargli adesso e sono sicuro che troverà qualcosa da farti fare in giro per l'ufficio." Lei sorrise. "Penso che potrebbe anche trovare i fondi per darti un piccolo anticipo in modo che tu possa comprare dei vestiti e avere un posto dove vivere finché non ti rimetterai in piedi. Se mai avessi bisogno di qualcosa, la mia porta è sempre aperta per te."

    C'erano lacrime negli occhi del vecchio. "Come potrò mai ringraziarti?" disse.

    "Non ringraziarmi", rispose la donna. "A Dio va la gloria. Grazie a Gesù. Lui mi ha condotto a te."

    Fuori dalla mensa, l'ufficiale e la donna si sono fermati all'ingresso prima di separarsi. "Grazie per tutto il tuo aiuto, agente", ha detto.

    "Al contrario, signorina Eddy," rispose. "Grazie. Oggi ho visto un miracolo, qualcosa che non dimenticherò mai. E... E grazie per il caffè."

    Se ti è mancato conoscermi, non ti è mancato nulla.
    Se ti sei perso alcune delle mie e-mail, potresti aver perso una risata.
    Ma se ti è mancato conoscere il mio SIGNORE e SALVATORE, GESÙ CRISTO, ti sei perso tutto nel mondo

    Buona settimana
    E che Dio ti benedica sempre
  • Originale English Traduzione Italiano

    This is a great story,dazz! A story like this makes me feel warm and touched. Most people are nice...some people just forget and some will always remember the rainy days when they feel warm and fulfilled. What goes around comes around...thanks for sharing.

    Questa è una bella storia, dazz! Una storia come questa mi fa sentire caldo e commosso. La maggior parte delle persone sono gentili... alcune persone semplicemente dimenticano e altre ricorderanno sempre i giorni di pioggia in cui si sentono caldi e soddisfatti. Ciò che accade ritorna... grazie per la condivisione.

  • Originale English Traduzione Italiano

    What a great story dazz, I love reading stories like this.

    Che bella storia, adoro leggere storie come questa.

  • Originale English Traduzione Italiano

    Wow what a story.  We need more people like this in the world.

    Wow, che storia. Abbiamo bisogno di più persone così nel mondo.

  • Originale English Traduzione Italiano

    THAT IS A GREAT STORY!! 

    You never know how much a tiny act of kindness can change someones life.

    QUELLA È UNA GRANDE STORIA!!

    Non si sa mai quanto un piccolo atto di gentilezza possa cambiare la vita di qualcuno.

  • Originale English Traduzione Italiano

    It's a great story and as someone already said - what goes around, comes around.  Thanks for posting this dazzlingdebra.

    blue

    È una storia fantastica e, come ha già detto qualcuno, ciò che va in giro, torna in giro. Grazie per aver postato questo abbagliante Debra.

    blu

Feedback dei Membri

Inserisci il tuo commento.

attività lcb nelle ultime 24 ore

Messaggi più Visti del Forum

MelissaN
MelissaN Serbia 1 mese fa
45

Casinò Eternal Slots : bonus esclusivo senza deposito Solo nuovi giocatori - USA OK! Importo: $77 Come richiedere il bonus: i giocatori devono registrarsi tramite il nostro LINK e inserire il codice...
Bonus esclusivo senza deposito del casinò Eternal Slots

Sylvanas
Sylvanas Serbia 24 giorni fa
178

Il nostro concorso di maggio è un'altra occasione per saperne di più sui nuovi casinò e vincere una parte del montepremi mensile di $ 500 . Ci sono 13 premi in denaro reale in attesa e 5 casinò...
Concorso in contanti veri da $ 500 di maggio 2024: testiamo i casinò

matijan
matijan Serbia 2 mesi fa
119

Scopri tutti i bonus del casinò disponibili per il tuo Paese nella nostra pagina dedicata ai bonus del giorno di San Patrizio . Pubblicheremo anche aggiornamenti in questo thread per tua comodità....
I migliori bonus del casinò per il giorno di San Patrizio 2024 ☘️