Disastri dei bagni pubblici!

8,007
Visite
33
risposte
Ultimo messaggio fatto 14 anni fa fa da Lipstick
Lipstick
  • Iniziato da
  • Lipstick
  • United States Admin 13900
  • attività più recente 21 giorni fa

I lettori di questo argomento di discussione hanno anche letto:

  • Vorrei informarvi immediatamente che i siti bookmaker 1redragon.org, zone-bet.live e vpluse.bet sono truffatori, di seguito riporterò la storia stessa con le prove e l'intero schema. Qualche giorno...

    LEGGI
  • Casino Brango - Esclusivo torneo freeroll di marzo da $ 340 NOI OK! Montepremi: $ 340 Disponibile solo nella versione download! Nome del torneo: LCBRMAR24 I primi 3 classificati vincono il premio...

    LEGGI
  • Recensione del Casinò Pairadice Bonus di iscrizione: 100% fino a € 100 Bonus di rimborso: 10% L'offerta scade: contatta l'assistenza clienti per queste informazioni. Solo nuovi clienti. Si...

    LEGGI

Per favore oppure registrazione per pubblicare o commentare.

  • Originale English Traduzione Italiano
    Hi LCB'ers,

    There is nothing i relish less than having to use a public bathroom!!! When i go to a public washroom i have to use a paper towel to open the door when i leave! If you should see a paper towel on the floor next to the door.....it was me!!

    I have seen some pretty nasty restrooms!! Have you ever wondered how certain things end up on the walls in stalls? I wonder how many are squatters......God forbid should i sit my hiney on toilet seat!!

    I did have a MAJOR horror story that happened to me and you will never guess where......yep the casino!!!

    I had to make a mad dash to the restroom......feeling i needed a little bit more privacy than other times i choose the very last stall! After i complete my duty (no pun intended) i flush the toilet. OMGGGGGGGG, the worst thing that could ever happen just happened to me!!

    The toilet over flowed......yes.....overflowed. Im not talking just a small stream over the toilet bowl. This was raging flood waters! There was a women in the stall next to me. I could see her shoes from under the stall. The river with all its elements with floating right in her STALL!!!!!!!!!!

    Suddenly it turned into a sewer that floated around her ankles!! Let me tell you......i never ran out of a bathroom so fast in my entire life. That has to be the absolute most horrible public experience i ever had!!

    Hmmm.........just wondering.......have you any bathroom humor?

    Lips
    Ciao utenti di LCB,

    Non c'è niente che mi piaccia di meno che dover usare un bagno pubblico!!! Quando vado in un bagno pubblico devo usare un tovagliolo di carta per aprire la porta quando esco! Se vedeste un tovagliolo di carta sul pavimento accanto alla porta...sono stato io!!

    Ho visto dei bagni davvero orribili!! Vi siete mai chiesti come fanno certe cose a finire sui muri delle bancarelle? Mi chiedo quanti sono gli abusivi... Dio non voglia, dovrei sedermi il mio miele sul sedile del water!!

    Mi è successa una GRANDE storia dell'orrore e non indovinerai mai dove... sì, il casinò!!!

    Ho dovuto fare una corsa folle verso il bagno... sentendo di aver bisogno di un po' più di privacy rispetto alle altre volte, ho scelto l'ultimo box! Dopo aver completato il mio dovere (nessun gioco di parole) tiro lo sciacquone. OMGGGGGGGG, mi è appena capitata la cosa peggiore che potesse capitare!!

    Il gabinetto traboccava... sì... traboccava. Non sto parlando solo di un piccolo ruscello sopra il water. Erano acque alluvionali infuriate! C'era una donna nella stalla accanto a me. Potevo vedere le sue scarpe da sotto il banco. Il fiume con tutti i suoi elementi galleggia proprio nel suo STALLO!!!!!!!!!!

    All'improvviso si trasformò in una fogna che le galleggiava attorno alle caviglie!! Lascia che te lo dica... non sono mai scappato dal bagno così in fretta in tutta la mia vita. Deve essere l'esperienza pubblica più orribile in assoluto che abbia mai avuto!

    Hmmm... mi stavo chiedendo... hai qualche umorismo da bagno?

    Labbra
  • Originale English Traduzione Italiano

    Lips. I've had such experience once...The same incident happened with me! But...it was in MY bathroom!! shocked shocked shocked shocked shocked shocked Thanks God I was not alone, my brother "saved" me and out house! Just don't know what he did...but without him I'd have run away as you did, lips! wink Who knows if I would still live there! lol

    Labbra. Ho avuto un'esperienza del genere una volta... Lo stesso incidente è successo a me! Ma...era nel MIO bagno!! shockedshockedshockedshockedshockedshocked Grazie a Dio non ero solo, mio fratello mi ha "salvato" e sono uscito di casa! Solo non so cosa abbia fatto... ma senza di lui sarei scappato come hai fatto tu, labbra! wink Chissà se vivrei ancora lì! lol

  • Originale English Traduzione Italiano

    So, I'm in the stall when I hear from the guy in the stall next to me say 'So, how are you ?'
    I think it'd odd, but politely respond...'Um, ok,and you?'
    'So, how's it going?' he asks.
    ok.....not the time for a one on one, but I answer 'Just doing my thing'
    'Cool, cool', he says. 'So, any plans later?'
    Well, I'm not in here to make a friend but I answer back 'No, no plans'
    Then I hear him say 'Look I'm going to have to call you back. Some weirdo in the stall next to me keeps talking to me'
    :P

    It must have been very funny, 13oclock!?! I'd feel embarrassed in such situation...and try to leave it as quick as I can! tongue tongue

    Allora, ero nel box quando sento il ragazzo nel box accanto a me che dice 'Allora, come stai?'
    Penso che sarebbe strano, ma rispondi educatamente...'Um, ok, e tu?'
    'Allora, come va?' lui chiede.
    ok...non è il momento per un faccia a faccia, ma rispondo 'Sto solo facendo le mie cose'
    "Bello, bello", dice. "Allora, qualche programma per il dopo?"
    Beh, non sono qui per fare amicizia, ma rispondo 'No, nessun piano'
    Poi lo sento dire: "Senti, devo richiamarti". Qualche strambo nel box accanto a me continua a parlarmi'
    :P

    Deve essere stato molto divertente, alle 13!?! Mi sentirei in imbarazzo in una situazione del genere... e cercherò di andarmene il più velocemente possibile! tonguetongue
  • Originale English Traduzione Italiano

    Lips. I've had such experience once...The same incident happened with me! But...it was in MY bathroom!! shocked shocked shocked shocked shocked shocked Thanks God I was not alone, my brother "saved" me and out house! Just don't know what he did...but without him I'd have run away as you did, lips! wink Who knows if I would still live there! lol
    Phib.........you are so lucky you were in your own house!!! Either way ya still want to die!!!

    Labbra. Ho avuto un'esperienza del genere una volta... Lo stesso incidente è successo a me! Ma...era nel MIO bagno!! shockedshockedshockedshockedshockedshocked Grazie a Dio non ero solo, mio fratello mi ha "salvato" e sono uscito di casa! Solo non so cosa abbia fatto... ma senza di lui sarei scappato come hai fatto tu, labbra! wink Chissà se vivrei ancora lì! lol
    Phib........sei così fortunato che eri a casa tua!!! In ogni caso hai ancora voglia di morire!!!
  • Originale English Traduzione Italiano
    OMG!!!!  GIRL I KNOW RAN LIKE THE WIND AND NEVER LOOKED BACK!!!!  THAT IS SOOOOOO AWFUL!!  shocked
    OH MIO DIO!!!! LA RAGAZZA CHE CONOSCO CORREVA COME IL VENTO E NON SI È MAI GUARDATA INDIETRO!!!! È MOLTO TERRIBILE!! shocked
  • Originale English Traduzione Italiano

    Hi Gang:
        Recieved this in my e-mail from a good friend.  Made me laugh out loud and I appreciate her sending it to me. I also appreciate Lips for finally writing a humorous thread about the nightmare of public bathrooms.  laugh_out_loud

    Funny...For the ladies..and the public bathroom nightmare.

    When you have to visit a public toilet, you usually find a line of women, so you smile politely and take your place. Once it's your turn, you check for feet under the cubicle doors. Every cubicle

    is occupied.


    Finally, a door opens and you dash in, nearly knocking down the woman leaving the cubicle. You get in to find the door won't latch.. It doesn't matter, the wait has been so long you are about to wet your pants!

    The dispenser for the modern 'seat covers' (invented by someone's Mum, no doubt) is handy, but empty. You would hang your bag on the door hook, if there was one, so you carefully, but quickly drape it around your neck, (Mum would turn over in her grave if you put it on the FLOOR !) down with your pants and assume 'The Stance'.

    In this position, your aging, toneless, thigh muscles begin to shake. You'd love to sit down, but having not taken time to wipe the seat or to lay toilet paper on it, you hold 'The Stance.'

    To take your mind off your trembling thighs, you reach for what you discover to be the empty toilet paper dispenser.

    In your mind, you can hear your mother's voice saying, 'Dear, if you had tried to clean the seat, you would have KNOWN there was no toilet paper!' Your thighs shake more.

    You remember the tiny tissue that you blew your nose on yesterday - the one that's still in your bag (the bag around your neck, that now you have to hold up trying not to strangle yourself at the same time). That would have to do, so you crumple it in the puffiest way possible. It's still smaller than your thumbnail.

    Someone pushes your door open because the latch doesn't work.

    The door hits your bag, which

    is hanging around your neck in front of your chest and you and your bag topple backward against the tank of the toilet.



    'Occupied!' you scream, as you reach for the door, dropping your precious, tiny, crumpled tissue in a puddle on the floor, while losing your footing altogether and sliding down directly onto the TOILET SEAT. It is wet of course. You bolt up, knowing all too well that it's too late. Your bare bottom has made contact with every imaginable germ and life form on the uncovered seat because YOU never laid down toilet paper - not that there was any, even if you had taken time to try.

    You know that your mother would be utterly appalled if she knew, because you're certain her bare bottom never touched a public toilet seat because, frankly, dear, 'You just don'tKNOW what kind of diseases you could get'.

    By this time, the automatic sensor on the back of the toilet is so confused that it flushes, propelling a stream of water like a fire hose against the inside of the bowl and spraying a fine mist of water that covers your bum and runs down your legs and into your shoes.

    The flush somehow sucks everything down with such force and you grab onto the empty toilet paper dispenser for fear of being dragged in too.

    At this point, you give up. You're soaked by the spewing water and the wet toilet seat. You're exhausted. You try to wipe with a sweet wrapper you found in your pocket and then slink out inconspicuously to the sinks..

    You can't figure out how to operate the taps with the automatic sensors, so you wipe your hands with spit and a dry paper towel and walk past the line of women still waiting.

    You are no longer able to smile politely to them. A kind soul at the very end of the line points out a piece of toilet paper trailing from your shoe. (Where was that when you NEEDEDit?)


    You yank the paper from your shoe, plunk it in the woman's hand and tell her warmly, 'Here, you just might need this.

    As you exit, you spot your hubby, who has long since entered, used and left the men's toilet.. Annoyed, he asks, 'What took you so long and why is your bag hanging around your neck?



    This is dedicated to women everywhere who deal with any public rest rooms/toilets (rest??? you've GOT to be kidding!!). It finally explains to the men what really does take us so long. It also answers that other commonly asked question about why women go to the toilets in pairs. It's so the other gal can hold the door, hang onto your bag and hand you Kleenex under the door.


    This HAD to be written by a woman! No one else could describe it so accurately.

    Ciao Gang:
    Ho ricevuto questo nella mia e-mail da un buon amico. Mi ha fatto ridere ad alta voce e apprezzo che me lo abbia inviato. Apprezzo anche Lips per aver finalmente scritto un thread umoristico sull'incubo dei bagni pubblici. laugh_out_loud

    Divertente... Per le donne... e l'incubo del bagno pubblico.

    Quando devi andare in un bagno pubblico, di solito trovi una fila di donne, quindi sorridi educatamente e prendi il tuo posto. Una volta che è il tuo turno, controlli i piedi sotto le porte del cubicolo. Ogni cubicolo

    è occupato.


    Alla fine, una porta si apre e tu ti precipiti dentro, quasi abbattendo la donna che lasciava il cubicolo. Entri e scopri che la porta non si chiude. Non importa, l'attesa è stata così lunga che stai per fartela addosso!

    Il dispenser per i moderni 'coprisedili' (inventati sicuramente dalla mamma di qualcuno) è pratico, ma vuoto. Appenderesti la borsa al gancio della porta, se ce n'era uno, quindi te la drappeggi attentamente, ma velocemente, intorno al collo (la mamma si rivolterebbe nella tomba se la metti per PAVIMENTO!) Abbassandoti i pantaloni e supponendo che "La posizione".

    In questa posizione, i muscoli della coscia invecchiati e senza tono iniziano a tremare. Ti piacerebbe sederti, ma non avendo avuto il tempo di pulire il sedile o di stendervi sopra la carta igienica, tieni "The Stance".

    Per distogliere la mente dalle tue cosce tremanti, prendi quello che scopri essere il distributore di carta igienica vuoto.

    Nella tua mente, puoi sentire la voce di tua madre che dice: 'Caro, se avessi provato a pulire il sedile, avresti SAPUTO che non c'era la carta igienica!' Le tue cosce tremano di più.

    Ti ricordi il fazzoletto su cui ti sei soffiato il naso ieri - quello che è ancora nella tua borsa (la borsa che hai al collo, che ora devi tenere su cercando allo stesso tempo di non strangolarti). Dovrebbe andare bene, quindi lo accartocci nel modo più gonfio possibile. È ancora più piccolo della tua miniatura.

    Qualcuno apre la tua porta perché la serratura non funziona.

    La porta colpisce la tua borsa, che

    ti pende al collo davanti al petto e tu e la tua borsa cadete all'indietro contro il serbatoio del WC.



    'Occupato!' urli, mentre raggiungi la porta, lasciando cadere il tuo prezioso, minuscolo fazzoletto di carta accartocciato in una pozzanghera sul pavimento, perdendo del tutto l'equilibrio e scivolando direttamente sul SEDILE DEL WC. Ovviamente è bagnato. Ti precipiti, sapendo fin troppo bene che è troppo tardi. Il tuo sedere nudo è entrato in contatto con ogni germe e forma di vita immaginabile sul sedile scoperto perché TU non hai mai steso la carta igienica - non che ce ne fosse, anche se ti fossi preso del tempo per provarci.

    Sai che tua madre sarebbe assolutamente sconvolta se lo sapesse, perché sei certo che il suo sedere nudo non abbia mai toccato la tavoletta del bagno pubblico perché, francamente, caro, "Semplicemente non SAI che tipo di malattie potresti contrarre".

    A questo punto, il sensore automatico sul retro della toilette è così confuso che scarica, spingendo un getto d'acqua come una manichetta antincendio contro l'interno della tazza e spruzzando una sottile nebbia d'acqua che ti copre il sedere e scorre lungo il corpo. gambe e nelle scarpe.

    Lo sciacquone in qualche modo risucchia tutto con tale forza che ti aggrappi al distributore di carta igienica vuoto per paura di essere trascinato dentro anche tu.

    A questo punto ti arrendi. Sei inzuppato dall'acqua che vomita e dal sedile del water bagnato. Sei esausto. Cerchi di pulirti con la carta di caramelle che hai trovato in tasca e poi sgattaioli discretamente verso i lavandini..

    Non riesci a capire come azionare i rubinetti con i sensori automatici, quindi ti pulisci le mani con lo sputo e un tovagliolo di carta asciutto e oltrepassi la fila di donne ancora in attesa.

    Non sei più in grado di sorridere loro educatamente. Un'anima gentile alla fine della riga ti indica un pezzo di carta igienica che esce dalla tua scarpa. (Dov'era quello quando ne avevi bisogno?)


    Strappi il foglio dalla scarpa, lo metti in mano alla donna e le dici calorosamente: "Ecco, potresti proprio averne bisogno".

    Mentre esci, vedi il tuo maritino, che da tempo è entrato, usato e uscito dal bagno degli uomini.. Infastidito, chiede: "Perché ci hai messo così tanto tempo e perché hai la borsa appesa al collo?"



    Questo è dedicato alle donne di tutto il mondo che si occupano di bagni/bagni pubblici (riposo??? stai scherzando!!). Alla fine spiega agli uomini cosa ci impiega davvero così tanto tempo. Risponde anche a un'altra domanda frequente sul perché le donne vanno in bagno in coppia. È così che l'altra ragazza possa tenere la porta, aggrapparsi alla tua borsa e passarti i fazzoletti di carta sotto la porta.


    Questo DEVE essere scritto da una donna! Nessun altro potrebbe descriverlo in modo così accurato.
  • Originale English Traduzione Italiano

    OMG! I clean those bathrooms in a office building with two classrooms for 4-5 year olds. I noticed that in the mens bathroom I have been checking the soap dipenser for the last two weeks. Its been at the same level (just enough but almost empty) I have came to the conclusion men dont wash thier hands.
            You wouldnt believe the things I have to clean up some days and I must say it's usually in the ladies room. Like someone was in that time of month and somehow got blood on wall as well as seat and back of toilet. Then feces on wall UNDER toilet paper dispenser as if it may have been on hand and as they reached for paper hit wall!
            Theres more but I think you are all grossed out enough laugh_out_loud

    OH MIO DIO! Pulisco quei bagni in un edificio per uffici con due aule per bambini di 4-5 anni. Ho notato che nel bagno degli uomini ho controllato il dispenser del sapone nelle ultime due settimane. È stato allo stesso livello (appena sufficiente ma quasi vuoto) sono giunto alla conclusione che gli uomini non si lavano le mani.
    Non crederesti alle cose che devo pulire alcuni giorni e devo dire che di solito è nel bagno delle donne. Come se qualcuno fosse in quel periodo del mese e in qualche modo avesse sangue sul muro, sul sedile e sullo schienale del WC. Poi le feci sul muro SOTTO il distributore di carta igienica come se potesse essere a portata di mano e mentre cercavano la carta colpivano il muro!
    C'è di più, ma penso che siate tutti abbastanza disgustati laugh_out_loud

  • Originale English Traduzione Italiano

    So, I'm in the stall when I hear from the guy in the stall next to me say 'So, how are you ?'
    I think it'd odd, but politely respond...'Um, ok,and you?'
    'So, how's it going?' he asks.
    ok.....not the time for a one on one, but I answer 'Just doing my thing'
    'Cool, cool', he says. 'So, any plans later?'
    Well, I'm not in here to make a friend but I answer back 'No, no plans'
    Then I hear him say 'Look I'm going to have to call you back. Some weirdo in the stall next to me keeps talking to me'
    :P



    I busted out laughing on this one. 13, you are a riot smiley Thanks for being part of this forum.

    Allora, ero nel box quando sento il ragazzo nel box accanto a me che dice 'Allora, come stai?'
    Penso che sarebbe strano, ma rispondi educatamente...'Uhm, ok, e tu?'
    'Allora, come va?' lui chiede.
    ok...non è il momento per un faccia a faccia, ma rispondo 'Sto solo facendo le mie cose'
    "Bello, bello", dice. "Allora, qualche programma per il dopo?"
    Beh, non sono qui per fare amicizia, ma rispondo 'No, nessun piano'
    Poi lo sento dire: "Senti, devo richiamarti". Qualche strambo nel box accanto a me continua a parlarmi'
    :P



    Sono scoppiato a ridere su questo. 13, sei una rivolta smiley Grazie per far parte di questo forum.
  • Originale English Traduzione Italiano


    Hi Gang:
        Recieved this in my e-mail from a good friend.  Made me laugh out loud and I appreciate her sending it to me. I also appreciate Lips for finally writing a humorous thread about the nightmare of public bathrooms.  laugh_out_loud

    Funny...For the ladies..and the public bathroom nightmare.

    When you have to visit a public toilet, you usually find a line of women, so you smile politely and take your place. Once it's your turn, you check for feet under the cubicle doors. Every cubicle

    is occupied.


    Finally, a door opens and you dash in, nearly knocking down the woman leaving the cubicle. You get in to find the door won't latch.. It doesn't matter, the wait has been so long you are about to wet your pants!

    The dispenser for the modern 'seat covers' (invented by someone's Mum, no doubt) is handy, but empty. You would hang your bag on the door hook, if there was one, so you carefully, but quickly drape it around your neck, (Mum would turn over in her grave if you put it on the FLOOR !) down with your pants and assume 'The Stance'.

    In this position, your aging, toneless, thigh muscles begin to shake. You'd love to sit down, but having not taken time to wipe the seat or to lay toilet paper on it, you hold 'The Stance.'

    To take your mind off your trembling thighs, you reach for what you discover to be the empty toilet paper dispenser.

    In your mind, you can hear your mother's voice saying, 'Dear, if you had tried to clean the seat, you would have KNOWN there was no toilet paper!' Your thighs shake more.

    You remember the tiny tissue that you blew your nose on yesterday - the one that's still in your bag (the bag around your neck, that now you have to hold up trying not to strangle yourself at the same time). That would have to do, so you crumple it in the puffiest way possible. It's still smaller than your thumbnail.

    Someone pushes your door open because the latch doesn't work.

    The door hits your bag, which

    is hanging around your neck in front of your chest and you and your bag topple backward against the tank of the toilet.



    'Occupied!' you scream, as you reach for the door, dropping your precious, tiny, crumpled tissue in a puddle on the floor, while losing your footing altogether and sliding down directly onto the TOILET SEAT. It is wet of course. You bolt up, knowing all too well that it's too late. Your bare bottom has made contact with every imaginable germ and life form on the uncovered seat because YOU never laid down toilet paper - not that there was any, even if you had taken time to try.

    You know that your mother would be utterly appalled if she knew, because you're certain her bare bottom never touched a public toilet seat because, frankly, dear, 'You just don'tKNOW what kind of diseases you could get'.

    By this time, the automatic sensor on the back of the toilet is so confused that it flushes, propelling a stream of water like a fire hose against the inside of the bowl and spraying a fine mist of water that covers your bum and runs down your legs and into your shoes.

    The flush somehow sucks everything down with such force and you grab onto the empty toilet paper dispenser for fear of being dragged in too.

    At this point, you give up. You're soaked by the spewing water and the wet toilet seat. You're exhausted. You try to wipe with a sweet wrapper you found in your pocket and then slink out inconspicuously to the sinks..

    You can't figure out how to operate the taps with the automatic sensors, so you wipe your hands with spit and a dry paper towel and walk past the line of women still waiting.

    You are no longer able to smile politely to them. A kind soul at the very end of the line points out a piece of toilet paper trailing from your shoe. (Where was that when you NEEDEDit?)


    You yank the paper from your shoe, plunk it in the woman's hand and tell her warmly, 'Here, you just might need this.

    As you exit, you spot your hubby, who has long since entered, used and left the men's toilet.. Annoyed, he asks, 'What took you so long and why is your bag hanging around your neck?



    This is dedicated to women everywhere who deal with any public rest rooms/toilets (rest??? you've GOT to be kidding!!). It finally explains to the men what really does take us so long. It also answers that other commonly asked question about why women go to the toilets in pairs. It's so the other gal can hold the door, hang onto your bag and hand you Kleenex under the door.


    This HAD to be written by a woman! No one else could describe it so accurately.





    OMG!!! how realistic. Nicely written, almost felt like i was there..lol. Thanks for sharing.


    Ciao Gang:
    Ho ricevuto questo nella mia e-mail da un buon amico. Mi ha fatto ridere ad alta voce e apprezzo che me lo abbia inviato. Apprezzo anche Lips per aver finalmente scritto un thread umoristico sull'incubo dei bagni pubblici. laugh_out_loud

    Divertente... Per le donne... e l'incubo del bagno pubblico.

    Quando devi andare in un bagno pubblico, di solito trovi una fila di donne, quindi sorridi educatamente e prendi il tuo posto. Una volta che è il tuo turno, controlli i piedi sotto le porte del cubicolo. Ogni cubicolo

    è occupato.


    Alla fine, una porta si apre e tu ti precipiti dentro, quasi abbattendo la donna che lasciava il cubicolo. Entri e scopri che la porta non si chiude. Non importa, l'attesa è stata così lunga che stai per fartela addosso!

    Il dispenser per i moderni 'coprisedili' (inventati sicuramente dalla mamma di qualcuno) è pratico, ma vuoto. Appenderesti la borsa al gancio della porta, se ce n'era uno, quindi te la drappeggi attentamente, ma velocemente, intorno al collo (la mamma si rivolterebbe nella tomba se la metti per PAVIMENTO!) Abbassandoti i pantaloni e supponendo che "La posizione".

    In questa posizione, i muscoli della coscia invecchiati e senza tono iniziano a tremare. Ti piacerebbe sederti, ma non avendo avuto il tempo di pulire il sedile o di stendervi sopra la carta igienica, tieni "The Stance".

    Per distogliere la mente dalle tue cosce tremanti, prendi quello che scopri essere il distributore di carta igienica vuoto.

    Nella tua mente, puoi sentire la voce di tua madre che dice: 'Caro, se avessi provato a pulire il sedile, avresti SAPUTO che non c'era la carta igienica!' Le tue cosce tremano di più.

    Ti ricordi il fazzoletto su cui ti sei soffiato il naso ieri - quello che è ancora nella tua borsa (la borsa che hai al collo, che ora devi tenere su cercando allo stesso tempo di non strangolarti). Dovrebbe andare bene, quindi lo accartocci nel modo più gonfio possibile. È ancora più piccolo della tua miniatura.

    Qualcuno apre la tua porta perché la serratura non funziona.

    La porta colpisce la tua borsa, che

    ti pende al collo davanti al petto e tu e la tua borsa cadete all'indietro contro il serbatoio del WC.



    'Occupato!' urli, mentre raggiungi la porta, lasciando cadere il tuo prezioso, minuscolo fazzoletto di carta accartocciato in una pozzanghera sul pavimento, perdendo del tutto l'equilibrio e scivolando direttamente sul SEDILE DEL WC. Ovviamente è bagnato. Ti precipiti, sapendo fin troppo bene che è troppo tardi. Il tuo sedere nudo è entrato in contatto con ogni germe e forma di vita immaginabile sul sedile scoperto perché TU non hai mai steso la carta igienica - non che ce ne fosse, anche se ti fossi preso del tempo per provarci.

    Sai che tua madre sarebbe assolutamente sconvolta se lo sapesse, perché sei certo che il suo sedere nudo non abbia mai toccato la tavoletta del bagno pubblico perché, francamente, caro, "Semplicemente non SAI che tipo di malattie potresti contrarre".

    A questo punto, il sensore automatico sul retro della toilette è così confuso che scarica, spingendo un getto d'acqua come una manichetta antincendio contro l'interno della tazza e spruzzando una sottile nebbia d'acqua che ti copre il sedere e scorre lungo il corpo. gambe e nelle scarpe.

    Lo sciacquone in qualche modo risucchia tutto con tale forza che ti aggrappi al distributore di carta igienica vuoto per paura di essere trascinato dentro anche tu.

    A questo punto ti arrendi. Sei inzuppato dall'acqua che vomita e dal sedile del water bagnato. Sei esausto. Cerchi di pulirti con la carta di caramelle che hai trovato in tasca e poi sgattaioli discretamente verso i lavandini..

    Non riesci a capire come azionare i rubinetti con i sensori automatici, quindi ti pulisci le mani con lo sputo e un tovagliolo di carta asciutto e oltrepassi la fila di donne ancora in attesa.

    Non sei più in grado di sorridere loro educatamente. Un'anima gentile alla fine della riga ti indica un pezzo di carta igienica che esce dalla tua scarpa. (Dov'era quello quando ne avevi bisogno?)


    Strappi il foglio dalla scarpa, lo metti in mano alla donna e le dici calorosamente: "Ecco, potresti proprio averne bisogno".

    Mentre esci, vedi il tuo maritino, che da tempo è entrato, usato e uscito dal bagno degli uomini.. Infastidito, chiede: "Perché ci hai messo così tanto tempo e perché hai la borsa appesa al collo?"



    Questo è dedicato alle donne di tutto il mondo che si occupano di bagni/bagni pubblici (riposo??? stai scherzando!!). Alla fine spiega agli uomini cosa ci impiega davvero così tanto tempo. Risponde anche a un'altra domanda frequente sul perché le donne vanno in bagno in coppia. È così che l'altra ragazza possa tenere la porta, aggrapparsi alla tua borsa e passarti i fazzoletti di carta sotto la porta.


    Questo DEVE essere scritto da una donna! Nessun altro potrebbe descriverlo in modo così accurato.





    OH MIO DIO!!! quanto realistico. Ben scritto, mi sembrava quasi di essere lì...lol. Grazie per la condivisione.
  • Originale English Traduzione Italiano


    Hi Gang:
        Recieved this in my e-mail from a good friend.  Made me laugh out loud and I appreciate her sending it to me. I also appreciate Lips for finally writing a humorous thread about the nightmare of public bathrooms.  laugh_out_loud

    Funny...For the ladies..and the public bathroom nightmare.

    When you have to visit a public toilet, you usually find a line of women, so you smile politely and take your place. Once it's your turn, you check for feet under the cubicle doors. Every cubicle

    is occupied.


    Finally, a door opens and you dash in, nearly knocking down the woman leaving the cubicle. You get in to find the door won't latch.. It doesn't matter, the wait has been so long you are about to wet your pants!

    The dispenser for the modern 'seat covers' (invented by someone's Mum, no doubt) is handy, but empty. You would hang your bag on the door hook, if there was one, so you carefully, but quickly drape it around your neck, (Mum would turn over in her grave if you put it on the FLOOR !) down with your pants and assume 'The Stance'.

    In this position, your aging, toneless, thigh muscles begin to shake. You'd love to sit down, but having not taken time to wipe the seat or to lay toilet paper on it, you hold 'The Stance.'

    To take your mind off your trembling thighs, you reach for what you discover to be the empty toilet paper dispenser.

    In your mind, you can hear your mother's voice saying, 'Dear, if you had tried to clean the seat, you would have KNOWN there was no toilet paper!' Your thighs shake more.

    You remember the tiny tissue that you blew your nose on yesterday - the one that's still in your bag (the bag around your neck, that now you have to hold up trying not to strangle yourself at the same time). That would have to do, so you crumple it in the puffiest way possible. It's still smaller than your thumbnail.

    Someone pushes your door open because the latch doesn't work.

    The door hits your bag, which

    is hanging around your neck in front of your chest and you and your bag topple backward against the tank of the toilet.



    'Occupied!' you scream, as you reach for the door, dropping your precious, tiny, crumpled tissue in a puddle on the floor, while losing your footing altogether and sliding down directly onto the TOILET SEAT. It is wet of course. You bolt up, knowing all too well that it's too late. Your bare bottom has made contact with every imaginable germ and life form on the uncovered seat because YOU never laid down toilet paper - not that there was any, even if you had taken time to try.

    You know that your mother would be utterly appalled if she knew, because you're certain her bare bottom never touched a public toilet seat because, frankly, dear, 'You just don'tKNOW what kind of diseases you could get'.

    By this time, the automatic sensor on the back of the toilet is so confused that it flushes, propelling a stream of water like a fire hose against the inside of the bowl and spraying a fine mist of water that covers your bum and runs down your legs and into your shoes.

    The flush somehow sucks everything down with such force and you grab onto the empty toilet paper dispenser for fear of being dragged in too.

    At this point, you give up. You're soaked by the spewing water and the wet toilet seat. You're exhausted. You try to wipe with a sweet wrapper you found in your pocket and then slink out inconspicuously to the sinks..

    You can't figure out how to operate the taps with the automatic sensors, so you wipe your hands with spit and a dry paper towel and walk past the line of women still waiting.

    You are no longer able to smile politely to them. A kind soul at the very end of the line points out a piece of toilet paper trailing from your shoe. (Where was that when you NEEDEDit?)


    You yank the paper from your shoe, plunk it in the woman's hand and tell her warmly, 'Here, you just might need this.

    As you exit, you spot your hubby, who has long since entered, used and left the men's toilet.. Annoyed, he asks, 'What took you so long and why is your bag hanging around your neck?



    This is dedicated to women everywhere who deal with any public rest rooms/toilets (rest??? you've GOT to be kidding!!). It finally explains to the men what really does take us so long. It also answers that other commonly asked question about why women go to the toilets in pairs. It's so the other gal can hold the door, hang onto your bag and hand you Kleenex under the door.


    This HAD to be written by a woman! No one else could describe it so accurately.



    OMG!!!!!!!!  PAM!!!!!!!  I can't believe you published that!!  You know, I still think about it every once and a while, and start cracking up...I guess it was just too funny to keep to yourself, I know.
    Hahahahahahahahahahaha  grin grin grin grin grin grin grin
    I love funny stuff exclamation!


    Ciao Gang:
    Ho ricevuto questo nella mia e-mail da un buon amico. Mi ha fatto ridere ad alta voce e apprezzo che me lo abbia inviato. Apprezzo anche Lips per aver finalmente scritto un thread umoristico sull'incubo dei bagni pubblici. laugh_out_loud

    Divertente... Per le donne... e l'incubo del bagno pubblico.

    Quando devi andare in un bagno pubblico, di solito trovi una fila di donne, quindi sorridi educatamente e prendi il tuo posto. Una volta che è il tuo turno, controlli i piedi sotto le porte del cubicolo. Ogni cubicolo

    è occupato.


    Alla fine, una porta si apre e tu ti precipiti dentro, quasi abbattendo la donna che lasciava il cubicolo. Entri e scopri che la porta non si chiude. Non importa, l'attesa è stata così lunga che stai per fartela addosso!

    Il dispenser per i moderni 'coprisedili' (inventati sicuramente dalla mamma di qualcuno) è pratico, ma vuoto. Appenderesti la borsa al gancio della porta, se ce n'era uno, quindi te la drappeggi attentamente, ma velocemente, intorno al collo (la mamma si rivolterebbe nella tomba se la metti per PAVIMENTO!) Abbassandoti i pantaloni e supponendo che "La posizione".

    In questa posizione, i muscoli della coscia invecchiati e senza tono iniziano a tremare. Ti piacerebbe sederti, ma non avendo avuto il tempo di pulire il sedile o di stendervi sopra la carta igienica, tieni "The Stance".

    Per distogliere la mente dalle tue cosce tremanti, prendi quello che scopri essere il distributore di carta igienica vuoto.

    Nella tua mente, puoi sentire la voce di tua madre che dice: 'Caro, se avessi provato a pulire il sedile, avresti SAPUTO che non c'era la carta igienica!' Le tue cosce tremano di più.

    Ti ricordi il fazzoletto su cui ti sei soffiato il naso ieri - quello che è ancora nella tua borsa (la borsa che hai al collo, che ora devi tenere su cercando allo stesso tempo di non strangolarti). Dovrebbe andare bene, quindi lo accartocci nel modo più gonfio possibile. È ancora più piccolo della tua miniatura.

    Qualcuno apre la tua porta perché la serratura non funziona.

    La porta colpisce la tua borsa, che

    ti pende al collo davanti al petto e tu e la tua borsa cadete all'indietro contro il serbatoio del WC.



    'Occupato!' urli, mentre raggiungi la porta, lasciando cadere il tuo prezioso, minuscolo fazzoletto di carta accartocciato in una pozzanghera sul pavimento, perdendo del tutto l'equilibrio e scivolando direttamente sul SEDILE DEL WC. Ovviamente è bagnato. Ti precipiti, sapendo fin troppo bene che è troppo tardi. Il tuo sedere nudo è entrato in contatto con ogni germe e forma di vita immaginabile sul sedile scoperto perché TU non hai mai steso la carta igienica - non che ce ne fosse, anche se ti fossi preso del tempo per provarci.

    Sai che tua madre sarebbe assolutamente sconvolta se lo sapesse, perché sei certo che il suo sedere nudo non abbia mai toccato la tavoletta del bagno pubblico perché, francamente, caro, "Semplicemente non SAI che tipo di malattie potresti contrarre".

    A questo punto, il sensore automatico sul retro della toilette è così confuso che scarica, spingendo un getto d'acqua come una manichetta antincendio contro l'interno della tazza e spruzzando una sottile nebbia d'acqua che ti copre il sedere e scorre lungo il corpo. gambe e nelle scarpe.

    Lo sciacquone in qualche modo risucchia tutto con tale forza che ti aggrappi al distributore di carta igienica vuoto per paura di essere trascinato dentro anche tu.

    A questo punto ti arrendi. Sei inzuppato dall'acqua che vomita e dal sedile del water bagnato. Sei esausto. Cerchi di pulirti con la carta di caramelle che hai trovato in tasca e poi sgattaioli discretamente verso i lavandini..

    Non riesci a capire come azionare i rubinetti con i sensori automatici, quindi ti pulisci le mani con lo sputo e un tovagliolo di carta asciutto e oltrepassi la fila di donne ancora in attesa.

    Non sei più in grado di sorridere loro educatamente. Un'anima gentile alla fine della riga ti indica un pezzo di carta igienica che esce dalla tua scarpa. (Dov'era quello quando ne avevi bisogno?)


    Strappi il foglio dalla scarpa, lo metti in mano alla donna e le dici calorosamente: "Ecco, potresti proprio averne bisogno".

    Mentre esci, vedi il tuo maritino, che da tempo è entrato, usato e uscito dal bagno degli uomini.. Infastidito, chiede: "Perché ci hai messo così tanto tempo e perché hai la borsa appesa al collo?"



    Questo è dedicato alle donne di tutto il mondo che si occupano di bagni/bagni pubblici (riposo??? stai scherzando!!). Alla fine spiega agli uomini cosa ci impiega davvero così tanto tempo. Risponde anche a un'altra domanda frequente sul perché le donne vanno in bagno in coppia. È così che l'altra ragazza possa tenere la porta, aggrapparsi alla tua borsa e passarti i fazzoletti di carta sotto la porta.


    Questo DEVE essere scritto da una donna! Nessun altro potrebbe descriverlo in modo così accurato.



    OH MIO DIO!!!!!!!! PAM!!!!!!!! Non posso credere che tu l'abbia pubblicato!! Sai, ci penso ancora ogni tanto, e comincio a ridere... immagino fosse semplicemente troppo divertente per tenerlo per te, lo so.
    Ahahahahahahahahahahah gringringringringringringrin
    Adoro le cose divertenti exclamation !
  • Originale English Traduzione Italiano

    ROFL....

                grin grin grin grin grin grin grin

    ROFL....

    gringringringringringringrin

  • Originale English Traduzione Italiano

    same here...i was banging on the desk laughing
    the guy i work with thinks i'm nuts  ;D
    (no, really he's as funny as we are..thank god) grin grin grin

    lo stesso qui... stavo ridendo battendo sulla scrivania
    il ragazzo con cui lavoro pensa che io sia pazzo ;D
    (no, davvero è divertente quanto noi... grazie a Dio) gringringrin

  • Originale English Traduzione Italiano
    [PMM.............ROFLMAOOOOOOOOOO!!!!


    I love it girl!! Can i relate to the "stance"! How many times have been out and tipsy and do the infamous stance and sway. I have been known a time or 2 to hit my head on the stall door with that stance!!

    I love it!!!!!!!!!!!!!

    Thanks for making my day!!

    Lips
    [PMM.............ROFLMAOOOOOOOOOO!!!!


    Lo adoro ragazza!! Posso identificarmi con la "posizione"! Quante volte sono stato fuori e ubriaco e ho fatto la famigerata posizione e ondeggiavo. Mi è capitato di battere la testa sulla porta del box una o due volte con quella posizione!!

    Lo adoro!!!!!!!!!!!!!

    Grazie per avermi rallegrato la giornata!!

    Labbra
  • Originale English Traduzione Italiano

    my older sis gave that to me, and i can remember my mom yelling at us when we were little, never to sit on the toilets...it really cracked me up

    and lips..you made my eyes water over here yesterday with your story of the toilet overflowing...WAY to funny

    Pam..bathroom humor is a riot, huh?!!  grin grin grin

    me l'ha regalato mia sorella maggiore e ricordo che mia madre ci urlava quando eravamo piccoli di non sederci mai sul water... mi ha davvero fatto ridere

    e labbra... ieri mi hai fatto lacrimare gli occhi con la tua storia del bagno traboccante... MOLTO divertente

    Pam...l'umorismo da bagno è una rivolta, eh?!! gringringrin

  • Originale English Traduzione Italiano

    This thread is too funny! I have a warped sense of humor and i have been laughing til the tears are rolling down my face.

    Lips you are a character!!

    Questo thread è troppo divertente! Ho un senso dell'umorismo distorto e ho riso finché le lacrime non mi sono scese sul viso.

    Labbra sei un personaggio!!

  • Originale English Traduzione Italiano
    Thanks grape...i like a warped sense of humor! I can tell your gonna be a blast!

    Lips
    Grazie uva...mi piace il senso dell'umorismo distorto! Posso dire che sarà fantastico!

    Labbra
  • Originale English Traduzione Italiano

    Just for fun,

    Smuggle a cantelope/ or grapefruit into the public bathroom stall next time you go.  Drop it in the toilet bowl from chest high.  After it gives you a big splashing sound, make a incredible sigh,( Ahhhhhhhhhhhh)  so that all the rest of the bathroom hears you.
          Let them draw their own conclusions.

    LMAO..

    Complete silliness, which I would never really do, but reading these things make me crack up.

                                                                  PMM

    Solo per divertimento,

    La prossima volta che vai, contrabbanda un melone/o un pompelmo nel bagno pubblico. Buttalo nel water dall'alto del petto. Dopo aver emesso un forte rumore di schizzi, fai un sospiro incredibile (Ahhhhhhhhhhhh) in modo che tutto il resto del bagno ti senta.
    Lasciamo che traggano le loro conclusioni.

    LMAO..

    Una totale sciocchezza, cosa che non farei mai davvero, ma leggere queste cose mi fa ridere.

    PMM

  • Originale English Traduzione Italiano

    anyone ever seen an "upper decker"????

    thats where someone decides to drop a deuce into the tank as opposed to the bowl...

    i was at the bowling alley last week and was heading to the mens room when i heard the kid that works there coming out of the bathroom swearing and complaining....i asked what was wrong and he showed me...sorry, i laughed my a$$ off cheesy

    i hadn't seen an upper decker in years.

    qualcuno ha mai visto un "upper decker"????

    è lì che qualcuno decide di mettere un due nel serbatoio invece che nella ciotola...

    la settimana scorsa ero al bowling e stavo andando al bagno degli uomini quando ho sentito il ragazzo che lavora lì uscire dal bagno imprecando e lamentandosi... ho chiesto cosa c'era che non andava e me lo ha mostrato... scusa, io ho riso a crepapelle cheesy

    non vedevo un piano superiore da anni.

  • Originale English Traduzione Italiano

    UPPER DECKER?  LMAO......

      I have never heard of such a thing.  But of course my sick sense of humor makes me laugh out loud at it.  Upper decker....hahahaha....My goodness.....

                                                            PMM

    I learn something new every day. Regardless of how sick or twisted it is. laugh_out_loud

    PIANO SUPERIORE? LMAO......

    Non ho mai sentito parlare di una cosa del genere. Ma ovviamente il mio malato senso dell'umorismo mi fa ridere a crepapelle. Piano superiore...hahahahah....mio Dio.....

    PMM

    Imparo qualcosa di nuovo ogni giorno. Non importa quanto sia malato o contorto. laugh_out_loud

  • Originale English Traduzione Italiano

    OMG...you guys got me started again...
    first i was thinking, upper decker? how sick is THAT?? But the more I thought about it, I started laughing till my eyes watered...Just think of how long it must  have been in there before they found it...hahahahahaha
    woooooooooooo...don't go in there
    grin grin grin grin grin grin grin grin grin grin grin 

    Oh mio Dio... ragazzi, mi avete fatto ricominciare...
    per prima cosa stavo pensando, piano superiore? quanto è malato QUESTO?? Ma più ci pensavo, più iniziavo a ridere fino a farmi lacrimare gli occhi... Pensa a quanto tempo deve essere rimasto lì prima che lo trovassero... ahahahahahah
    woooooooooooo... non entrare lì
    gringringringringringringringringringringrin

  • Originale English Traduzione Italiano

    hahahahahahhahaha, darn you Nal, you got me dying over here now.

                                                                PMM

    ahahahahahhahaha, maledetto Nal, mi hai fatto morire qui adesso.

    PMM

  • Originale English Traduzione Italiano
    Another bathroom nitemare is missing the toilet bowl while in the infamous stance.Having dropped my clothes from the waist down....squatting in what i think is a good target position.........i miss the toilet bowl!!

    Now i have to walk out of the bathroom wet!!! I know i'm not the only that has done that.......am i? lmaooooo!

    Lips
    Un'altra notte in bagno manca il water mentre sono nella famigerata posizione. Dopo aver lasciato cadere i miei vestiti dalla vita in giù.... accovacciato in quella che penso sia una buona posizione target........ mi manca il water !!

    Ora devo uscire dal bagno bagnato!!! Lo so, non sono l'unico ad averlo fatto, vero? lmaooooo!

    Labbra
  • Originale English Traduzione Italiano

    Another bathroom nitemare is missing the toilet bowl while in the infamous stance.Having dropped my clothes from the waist down....squatting in what i think is a good target position.........i miss the toilet bowl!!

    Now i have to walk out of the bathroom wet!!! I know i'm not the only that has done that.......am i? lmaooooo!

    Lips



    i'm going to have send my sis some of these posts...see what she started..
    this stuff is WAY funnier than the email  grin

    Un'altra notte in bagno manca il water mentre sono nella famigerata posizione. Dopo aver lasciato cadere i miei vestiti dalla vita in giù.... accovacciato in quella che penso sia una buona posizione target........ mi manca il water !!

    Ora devo uscire dal bagno bagnato!!! Lo so, non sono l'unico ad averlo fatto, vero? lmaooooo!

    Labbra



    manderò a mia sorella alcuni di questi post... guarda cosa ha iniziato...
    questa roba è MOLTO più divertente dell'e-mail grin
  • Originale English Traduzione Italiano

    Another bathroom nitemare is missing the toilet bowl while in the infamous stance.Having dropped my clothes from the waist down....squatting in what i think is a good target position.........i miss the toilet bowl!!

    Now i have to walk out of the bathroom wet!!! I know i'm not the only that has done that.......am i? lmaooooo!

    Lips



    LMAO!!!! Would never admit this!!!  grin grin grin

    Un'altra notte in bagno manca il water mentre sono nella famigerata posizione. Dopo aver lasciato cadere i miei vestiti dalla vita in giù.... accovacciato in quella che penso sia una buona posizione target........ mi manca il water !!

    Ora devo uscire dal bagno bagnato!!! Lo so, non sono l'unico ad averlo fatto, vero? lmaooooo!

    Labbra



    LMAO!!!! Questo non lo ammetterei mai!!! gringringrin
  • Originale English Traduzione Italiano
    OMG!!!!!!!!!!! Am i the only one!! I need some target practice. Brb gonna go practice here at home............lmaooo!

    Lips
    OH MIO DIO!!!!!!!!!!! Sono l'unico!! Ho bisogno di un po' di pratica di tiro al bersaglio. Brb andrò ad allenarmi qui a casa....lmaooo!

    Labbra
  • Originale English Traduzione Italiano

    hahahaha!!!!! no...just would never admit it  grin grin grin

    i wouldn't go as far as target practice!!! hehe

      cool

    ahahahah!!!!! no... semplicemente non lo ammetterei mai gringringrin

    non arriverei fino al tiro al bersaglio!!! eheh

    cool

  • Originale English Traduzione Italiano

    I had one of those friends that could go anywhere.. i mean anywhere
    when i was young.. if she had to go she was in the bushes, along the road
    anywhere she could squat.. if she had to go she went!!

    Once, while i was young, in a visit to Vegas with my family, we did this
    every year and always got to bring along a friend, i chose "miss go anywhere".. well.. we were in the circus circus, had to been over 20 years ago think we were about 13, 14.. she had to go.. i went with her..
    She walked in it was not crowded, she got her stall and went, and boy did she go.. she stunk the whole public restroom up, it was seeping out the door to the lobby.. that bad..
    Now i had to go, she came out the stall and i was complaining a bit saying
    dang it's so bad its burning my nose.. sheesh, so im plugging my nose trying to use this stall, i finally go.. and went to get paper and the roller was stuck, when i pulled on the paper it made this really loud rumbling sound only being able to pull little pieces atta time, by that time some loud mouth, big haired, wide knuckled, lady
    was banging on my stall door yelling, hurry up honey, come on now, bang bang bang, and im trying to get the paper its rumbling loud bradada rup bradada rup, the lady bangs again, "stop it now honey you're going to break it".. im quiet, finally said never mind the paper and just stood up and pulled up, flushed and it OVERFLOWED!! all i did was tinkle and i didn't even have paper in it.. sad sad  the lady is yelling.. "you broke it!!!"
    i open the stall the door.. she looks at me, plugs her nose and
    so very loudly says "peeeeeee uuuuuuuuuu".. a grown lady.. and it wasnt me who stunk it up, it was my friend, my friend got in there no problems did it no one seen her and no one knew it was her, i had to take the blame sad
    My friend was laughing, i was mad and redfaced.
    I learned a lesson that day.. she can go alone for now on..

    Avevo uno di quegli amici che potevano andare ovunque... intendo ovunque
    quando ero giovane... se doveva andare era tra i cespugli, lungo la strada
    ovunque potesse accovacciarsi.. se doveva andare andava!!

    Una volta, quando ero giovane, durante una visita a Las Vegas con la mia famiglia, abbiamo fatto questo
    ogni anno e potevo sempre portare con me un'amica, ho scelto "signorina vai ovunque".. beh... eravamo nel circo, dovevamo essere stati più di 20 anni fa, penso che avessimo circa 13, 14 anni... lei doveva andare .. sono andato con lei..
    Entrò non era affollata, prese il suo box e se ne andò, e cavolo se andò... ha puzzato tutto il bagno pubblico, stava filtrando fuori dalla porta dell'atrio... così male...
    Adesso dovevo andare, lei è uscita dal box e io mi sono lamentato un po' dicendo
    cavolo, è così brutto che mi brucia il naso... sì, quindi mi sto tappando il naso cercando di usare questo box, finalmente vado... e sono andato a prendere la carta e il rullo era bloccato, quando ho tirato la carta ha fatto davvero un rumore suono rimbombante riesco a tirare solo piccoli pezzi ogni tanto, a quel punto qualche bocca rumorosa, dai capelli grandi, dalle nocche larghe, signora
    stava bussando alla porta del mio box urlando, sbrigati tesoro, vieni adesso, bang bang bang, e sto cercando di prendere il giornale sta rimbombando forte bradada rup bradada rup, la signora sbatte ancora, "smettila adesso tesoro, stai per rompilo".. sono tranquillo, alla fine ho detto di non preoccuparti della carta e mi sono alzato e tirato su, ho arrossato ed è TRABOCCIATO!! tutto quello che ho fatto è stato tintinnare e non avevo nemmeno la carta dentro.. sadsad la signora urla.. "l'hai rotto!!!"
    apro la porta del box.. lei mi guarda, si tappa il naso e
    dice a voce molto alta "peeeeeee uuuuuuuuuu".. una signora adulta.. e non sono stata io a farla schifo, è stata una mia amica, la mia amica è entrata lì senza problemi, nessuno l'ha vista e nessuno sapeva che fosse lei, dovevo prendermi la colpa sad
    Il mio amico stava ridendo, io ero arrabbiato e arrossato.
    Ho imparato una lezione quel giorno... per ora può andare da sola...

  • Originale English Traduzione Italiano
    There certainly is red faced....down right one to die situations! I have a friend that is quite a card. When we would go into stores she would relieve a bit of hot air.......quite loudly i might add and turn to me and say OMG i can't believe you just did that!! Half the people in the store would turn and look at me, when in fact it was HER!!

    I know i had to turn seven shades of red! Later on after the embarrassment wore off we would laugh at the reactions of people. I keep telling her one of these days im going to get even with her!!!

    Ahhhhh fun times!

    Lips
    Sicuramente c'è la faccia rossa.... in basso a destra una situazione in cui si muore! Ho un amico che è davvero un biglietto da visita. Quando andavamo nei negozi lei sollevava un po' di aria calda.......ad alta voce potrei aggiungere e girarmi verso di me e dire Oh mio Dio, non posso credere che tu abbia appena fatto una cosa del genere!! Metà delle persone nel negozio si voltavano a guardarmi, quando in realtà era LEI!!

    So che dovevo trasformare sette sfumature di rosso! Più tardi, una volta passato l'imbarazzo, ridevamo delle reazioni delle persone. Continuo a dirle che uno di questi giorni riuscirò a vendicarmi di lei!!!

    Ahhhhh momenti divertenti!

    Labbra

Feedback dei Membri

Inserisci il tuo commento.

attività lcb nelle ultime 24 ore

Messaggi più Visti del Forum

MelissaN
MelissaN Serbia 1 mese fa
45

Casinò Eternal Slots : bonus esclusivo senza deposito Solo nuovi giocatori - USA OK! Importo: $77 Come richiedere il bonus: i giocatori devono registrarsi tramite il nostro LINK e inserire il codice...
Bonus esclusivo senza deposito del casinò Eternal Slots

Sylvanas
Sylvanas Serbia 24 giorni fa
178

Il nostro concorso di maggio è un'altra occasione per saperne di più sui nuovi casinò e vincere una parte del montepremi mensile di $ 500 . Ci sono 13 premi in denaro reale in attesa e 5 casinò...
Concorso in contanti veri da $ 500 di maggio 2024: testiamo i casinò

matijan
matijan Serbia 2 mesi fa
119

Scopri tutti i bonus del casinò disponibili per il tuo Paese nella nostra pagina dedicata ai bonus del giorno di San Patrizio . Pubblicheremo anche aggiornamenti in questo thread per tua comodità....
I migliori bonus del casinò per il giorno di San Patrizio 2024 ☘️