Videoslots Sceglie Marco Trucco in Qualità di Chief Marketing Officer

637
July 19th, 2023
Indietro Videoslots Sceglie Marco Trucco in Qualità di Chief Marketing Officer

Videoslots, il ben noto operatore di casinò, ha appena designato Marco Trucco nel ruolo di nuovo Chief Marketing Officer, aggiungendo al marchio un patrimonio di competenze grazie alla sua lunga permanenza in carica per 16 anni nel settore iGaming.

La profonda conoscenza del settore da parte di Trucco è in grado di rafforzare notevolmente il casinò online. Nel suo ruolo più recente in qualità di Managing Director di GGPoker ha fondato con successo l'hub europeo a Malta ed ha guidato l'espansione dell'operatore di poker in diversi mercati dell'Unione europea.

Prima di ciò Trucco è stato Associate Director of International Marketing presso il 'The Stars Group', dove ha svolto un ruolo chiave nella gestione degli sforzi di acquisizione per PokerStars e PokerStars Casino. La sua precedente esperienza include anche il ruolo di Country Manager per l'Italia. Trucco ha iniziato la sua carriera nel settore gaming nel 2007, ricoprendo varie posizioni dirigenziali in Italia, tra cui il ruolo di pregio di Gaming Director presso Eurobet.

Trucco, grazie alla sua precedente familiarità con l'ambiente di lavoro maltese, è pronto ad essere una risorsa inestimabile per Videoslots mentre la società sta potenziando le sue operazioni in Spagna, in Italia ed in America Latina, avventurandosi anche in nuovi mercati come l'Ontario. In particolare Videoslots ha annunciato di recente il suo lancio nella regione per la fine del mese di giugno.

Dichiarazioni da Parte della Società

Ulle Skottling, il Vice CEO di Videoslots, ha manifestato la propria fiducia nella nomina di Trucco, enfatizzando l'importanza del ruolo di CMO per la società. Skottling ha dichiarato che la società ritiene di essere in buone mani con Marco al timone. Marco ha quasi due decenni di esperienza, avendo lavorato in varie parti d'Europa e la sua conoscenza del settore si sposa perfettamente con quelle che sono le loro ambizioni.

Con l'aggiunta di Marco Trucco in qualità di Chief Marketing Officer, Videoslots è in una ottima posizione per sfruttare la propria conoscenza del settore e per guidare la crescita strategica della società sia nei mercati consolidati che in quelli emergenti.

Marco Trucco, il CMO di Videoslots ha dichiarato:

È un onore essere nominato CMO presso uno dei migliori operatori del settore. Il mio ruolo è quello di aumentare la visibilità di Videoslots al numero crescente di giocatori di casinò online che richiedono un prodotto di qualità superiore così come un ottimo servizio clienti”.

"Farò il miglior uso della mia esperienza e della mia creatività, con l'intenzione di potenziare le videoslot in molti mercati a livello globale".

Ulteriori Informazioni sulla Società

La storia di Videoslots è iniziata nel 2011 quando un gruppo di imprenditori visionari ha individuato una lacuna nel mercato. Ciò ha portato alla creazione di Videoslots, che attualmente è l'offerta di casinò più grande del mondo, che offre una collezione diversificata dei migliori giochi in un unico sito. Nel corso degli anni la società è cresciuta ed è orgogliosa di far parte di una vivace comunità di 200 persone di talento, tutte con base a Malta.

Nel corso di tutto il suo tragitto nel settore ha costantemente cercato di essere un leader innovativo non solo per ciò che concerne i prodotti e l'approccio commerciale, ma anche in qualità di datore di lavoro. Durante la transizione dalla fase di startup si è dedicato a migliorare la Employee Value Proposition (l'insieme dei valori e dei benefit) ed a promuovere un'esperienza ancora più stimolante per una fiorente comunità lavorativa.

Fonte:

Videoslots appoints Marco Trucco as Chief Marketing Officer”, europeangaming.eu, 13 Luglio 2023.

“in carica per 16 anni”

News Generali sul Gambling
Torna agli articoli
Get great bonuses at VCO

Cerca

Risultati della Ricerca

Seleziona la lingua

English English Italiano Italiano

Non mostrarlo nuovamente

Condividi su Facebook

Condividi su Twitter

Condividi