Una Guida Globale ai Portafogli Bitcoin

Le valute digitali sono ciò di cui tutti parlano ultimamente, con il Bitcoin che rappresenta l'esempio per eccellenza di questa innovazione tecnologica. Vale a dire, questa valuta funziona come una stringa di codice digitale e non esiste come forma di vita reale, anche se sono stati fatti degli sforzi per progettare una moneta da 1 BTC. Esso si basa su di un sistema del tutto unico noto come blockchain – una forma di registro digitale che tiene traccia di tutti i trasferimenti di Bitcoin, segnando così il cambiamento della loro proprietà, da un singolo indirizzo ad un altro. La blockchain, come tale, ha delle caratteristiche piuttosto rivoluzionarie, a partire dalla sua natura completamente decentralizzata, attraverso le sue capacità di mining (estrazione) fino ai suoi elevati protocolli di crittografia che garantiscono la sicurezza.

Lo storage è l'ultima fermata nel possedere bitcoin come un asset e vi sono altrettante considerazioni da fare quando si arriva a questo passo come ve ne sono con tutti gli altri. Per trovare ed applicare la soluzione di storage ideale, è necessario innanzitutto conoscere le sue caratteristiche ed il suo meccanismo, nonché i molti diversi formati in cui può essere eseguito. Queste soluzioni di storage e di transazione Bitcoin sono note come portafogli - posizioni di storage specifiche che hanno la capacità di mantenere le chiavi digitali dei tuoi Bitcoin nel modo più corretto. Essi contengono una chiave pubblica ed una privata, che devono corrispondere perfettamente affinché le persone possano accedervi ed eseguire transazioni. La chiave pubblica è la stringa di codice che i proprietari del wallet condividono con gli altri, di solito quando questi sono in attesa di un pagamento, sotto forma di un 'account' o di un 'indirizzo'. D'altra parte la chiave privata è la capacità del proprietario di accedere ai contenuti del proprio portafoglio Bitcoin e di modificare l'importo autorizzando le transazioni.

Per svolgere con esito positivo le loro operazioni questi servizi si basano su diverse caratteristiche – compatibilità della piattaforma, accessibilità, commissioni ed oneri e, soprattutto, sicurezza. Il formato del portafoglio, che viene trattato in modo più dettagliato in seguito, si riferisce alle prime due considerazioni, mentre le commissioni e gli oneri connessi alle transazioni dipenderanno inevitabilmente dal fornitore prescelto. Alcuni potenziali proprietari di portafogli possono scegliere di pagare in anticipo una commissione una tantum, mentre altri sarebbero più propensi a scegliere un piano di pagamento con piccoli incrementi. Ad ogni modo l'unica cosa che è un must in tutte queste varianti è la sicurezza e mentre tutte le soluzioni di portafoglio mirano a raggiungerla, alcuni eseguono un lavoro migliore a causa della loro intrinseca struttura.

Attualmente il mercato della tecnologia digitale consente ai proprietari di scegliere tra un'opzione di storage ‘hot’ ed una ‘cold’. La principale differenza tra questi due tipi di portafogli è lo stato online o offline del portafoglio, la sua connessione al World Wide Web. Dopotutto un portafoglio Bitcoin ‘hot’ connesso ad Internet memorizza in pratica la tua criptovaluta guadagnata duramente su di uno spazio di storage virtuale noto come cloud - i server appartenenti al fornitore di servizi del portafoglio. L'archiviazione ‘cold’, tuttavia, richiede un singolo acquisto di un software o un hardware che non è più collegato ad Internet – tutto ciò che serve è che i giocatori diano il loro indirizzo appropriato e abbiano dei Bitcoin trasferiti su di esso.

Il formato e l'approccio del servizio per quanto concerne le considerazioni chiave sopra elencate, così come numerose altre, possono essere illustrate nel modo migliore esaminando separatamente ciascun tipo di portafoglio. In questo modo le persone interessate possono ottenere un'anteprima migliore di tutte le capacità di ognuno di essi e, infine, decidere quale tipo e quindi quale servizio soddisfi meglio i loro requisiti di archiviazione dei Bitcoin. Al giorno d'oggi le azioni intrusive e l'hacking informatico sono frequenti quanto qualsiasi azione online regolare, il che rende i proprietari di Bitcoin ancora più preoccupati per la sicurezza del loro cripto-capitale. Come affermato in un articolo sulla criptovaluta, "i criminali informatici non stanno lasciando nulla di intentato nel tentativo di acquisire illegalmente i Bitcoin" e fanno uso di un malware sviluppato su misura per aiutarli nel loro scopo. Pertanto i proprietari devono utilizzare lo stesso approccio semplice ed intuitivo andando al nocciolo della questione prima di prendere una decisione definitiva. La seguente panoramica copre tutti i vari tipi di portafogli Bitcoin, sia ‘hot’ e ‘cold, ciascuno associato al proprio set di caratteristiche.

Portafogli Online/Web

Come primo tipo di soluzione di archiviazione Bitcoin che viene presentato in questa panoramica, è essenziale sottolineare che tali portafogli web sono anche quelli meno affidabili. Questi portafogli sono praticamente un servizio online basato su di un browser che è accessibile direttamente dal tuo programma. Di conseguenza tendono a fornire una qualche forma di credenziali utilizzate per iscriversi sulla pertinente piattaforma ed accedere al tuo importo in criptovaluta archiviato.

Ciò nonostante questo significa che il Bitcoin è completamente memorizzato sui server del servizio. Per di più la chiave privata utilizzata per accedervi non viene fornita apertamente a ciascun singolo proprietario, il che significa che esiste una grande possibilità che sia soggetta a visibilità. Alcuni tendono a fornire l'integrazione con banche, con sistemi di pagamento online od altri servizi finanziari basati su di una valuta avente corso legale, nel tentativo di stabilire una verifica know-your-customer (KYC), che è stato detto persino faccia progredire le politiche di anti-riciclaggio.

Inoltre queste piattaforme di portafoglio online spesso fungono anche da servizi di scambio, come nel caso di Coinbase, Circle e molti altri. I proprietari possono ottenere un servizio di prima scelta ed affidabile, con la sicurezza e la possibilità di scambiare le loro valute in un unico posto. Quindi si può riassumere questo tipo di portafoglio come qualcosa che offre più convenienza ed accessibilità a scapito della sicurezza, quando si tratta dei punti chiave sopra menzionati.

Portafogli Software

Questo tipo di portafoglio Bitcoin funziona sotto forma di app scaricabile che deve essere installata e archiviata direttamente sul tuo dispositivo, indipendentemente dal fatto che si tratti di un PC desktop, di un laptop o di un dispositivo mobile – smartphone o tablet. Per chiarire ciò significa che i proprietari avranno l'app memorizzata direttamente nella propria memoria personale, come il disco rigido del computer, insieme alla valuta ed alle chiavi private. Tuttavia, questo è conveniente e sicuro solo a metà, in quanto il programma software rimane ancora parzialmente online, vulnerabile e aperto agli attacchi informatici che si verificano regolarmente. Come risultato di questa specifica natura di tali portafogli, i possessori di Bitcoin possono usufruire di una funzionalità aggiuntiva – le loro ampie capacità di compatibilità, poiché questi portafogli software non solo tendono a passare attraverso piattaforme e dispositivi, ma si adattano anche a vari scambi e servizi integrati.

Portafogli Desktop

Un tipo di software è idoneo per le piattaforme desktop, PC e laptop per essere più precisi. Questa viene considerata la variante più stabile, in quanto i sistemi operativi per computer sono normalmente progettati per essere più resistenti alle violazioni esterne della privacy di terze parti. Electrum ed Exodus sono due esempi di tali portafogli desktop, insieme a Copay, che si adatta ulteriormente alla descrizione per l'altra sottocategoria.

Portafogli Mobili

Essendo la seconda sottocategoria nei portafogli software, è comprensibile che questo tipo di soluzione di archiviazione Bitcoin si adatterebbe ai sistemi operativi dei dispositivi mobili. Sia gli smartphone che i tablet corispondono alla descrizione di portatili, tuttavia il livello di comodità rispetto al portafoglio desktop non è considerevole. Ciò è dovuto alle minori capacità di sicurezza di tali dispositivi, sebbene la maggior parte di essi possa passare da una piattaforma all'altra in quanto sono prevalentemente realizzati per tutti i principali SO, come Windows, Mac, iOS e Android. Per quanto riguarda questo scopo specifico, l'Airbitz Bitcoin Wallet offre i requisiti di default, anche se vi sono quelli come Jaxx che semplicemente travalicano nello storage ‘cold’.

Portafogli Fisici

Il tipo di portafoglio fisico rappresenta lo storage ‘cold’ che offre ai proprietari di Bitcoin un'alternativa per l'archiviazione della loro criptovaluta senza alcuna connessione online che potrebbe mettere a repentaglio la loro sicurezza. Questi possono mancare della praticità e della facilità di accesso che è predominante nei tipi precedenti così come elencati ed esemplificati qui sopra, ma tutto ciò viene compensato dal livello aggiunto di sicurezza individuale. Dopo tutto il fatto che tu sia l'unico detentore dell'indirizzo del tuo portafoglio nonchè sia delle chiavi pubbliche che private è un momento decisivo per molti potenziali proprietari di Bitcoin. Con questa linea di pensiero sono in grado di scegliere tra due tipi di portafogli – carta e hardware.

Portafogli di Carta

Il portafoglio di carta utilizzato per conservare qualsiasi importo di Bitcoin viene fornito con una determinata procedura per ottenerlo e mantenerlo. In particolare chiunque sia interessato ad ottenere un portafoglio cartaceo per i propri scopi di transazione di criptovaluta lo genera da un servizio appropriato; in seguito, non è necessario l'accesso online e questo dovrebbe essere ridotto al minimo indispensabile. Di conseguenza ai proprietari di portafogli di carta si consiglia di stampare le loro copie cartacee solo tramite stampanti che non sono collegate a Internet, per poter essere sicuri che nessuno possa intercettare le informazioni.

Questi portafogli di carta sono normalmente stampati come un codice a stringa o, più recentemente, un codice QR che è conveniente se è necessario effettuare una scansione. Per quanto riguarda il tenere il tuo portafoglio di carta lontano da altre parti, alcuni proprietari scelgono di proteggerli in casseforti, cassette di sicurezza, caveau o in qualsiasi altro luogo sicuro. Se sei disposto a fare un ulteriore passo in avanti, vi è sempre la possibilità di plastificare il documento cartaceo, mettendolo in acqua e plastica ignifuga o realizzando una serie di copie di backup che verrebbero archiviate in posizioni ugualmente sicure.

Portafogli Hardware

L'ultima ed una delle soluzioni di storage Bitcoin più utilizzate è il portafoglio hardware. Questo è un dispositivo hardware, al giorno d'oggi con una schermata per un approccio ancora più interattivo e di facile utilizzo, che è stato sviluppato per essere praticamente impenetrabile da virus ed altri malware. In aggiunta a ciò può funzionare in modo del tutto indipendente nel senso che non ha bisogno di integrarsi con alcun software estraneo per consentire ai suoi proprietari di eseguire la transazione necessaria.

La funzione schermo che è stata inoltre fornita nelle nuove versioni di Ledger, così come in quelle di TREZOR e KeepKey, offre l'opzione di un codice di recupero o di una frase per un ulteriore livello di protezione.

In Conclusione

È evidente che il processo di ottenimento, archiviazione e transazione con la criptovaluta Bitcoin richieda una qualche preparazione e conoscenza preliminari. Considerando il fatto che si tratta di un'invenzione moderna a sé stante, vi sono sicuramente numerose alternative che invadono il mercato specifico su base giornaliera, motivo per cui è meglio che tu consideri una panoramica di tutte le opzioni a tua disposizione, insieme alle linee guida che ti consentano di confrontarle e contrapporle.

Tutto sommato non si può negare che la sicurezza resta una priorità assoluta dal momento che tutte le altre caratteristiche falliscono se il tuo deposito in Bitcoin viene portato via dal primo cyber ladro che arriva dalle tue parti. In coppia con accessibilità, facilità d'utilizzo, praticità e protezione delle informazioni del proprietario, ovvero il livello di anonimato, qualsiasi proprietario di Bitcoin dovrebbe provare un servizio altamente affidabile.

ShellyS profile image ShellyS Recensore LCB - ultimo aggiornamento il 2018-12-21
Torna agli articoli

attività lcb nelle ultime 24 ore

Iscriviti oggi ed inizia ad accumulare premi

Potrai ottenere immediatamente pieno accesso al nostro forum/chat sui casinò online oltre a ricevere ogni mese la nostra newsletter con notizie & bonus esclusivi.

Inserisci il tuo nome

Inserisci Il tuo indirizzo email

Iscriviti immediatamente con il tuo account social

Cerca

Risultati della Ricerca

Forum

Casinò

Giochi

News

No Results

Seleziona la lingua

English English Deutsche Deutsche Italiano Italiano Nederlands Nederlands

Non mostrarlo nuovamente

Share on Facebook

Share on Twitter

Share